Percorso logico: Home Page - Fondazione Studi Quesiti

inserito da: Administrator
Pubblicato il: Tue, 25 Sep 2012 - Letto: 14944  volte

Agevolazioni L. 407/90

Fondazione Studi risponde al quesito.

IMMAGINE

Quesito: Agevolazioni L. 407/90

Del:04 settembre 2012

Quesito

Un'azienda nell'anno 2008 licenzia un dipendente per riduzione di personale, lo stesso era stato assunto usufruendo dell'agevolazioni previste della Legge 407/90.

Nell'anno 2012 a distanza di quattro anni riassume lo stesso dipendente che ha nuovamente maturato i requisiti di anzianità  per l’assunzione con le agevolazioni previste dall’art. 8 comma 9 legge 407/90.

Poiché l'assunzione è stata effettuata prima dell'entrata in vigore della riforma del mercato del lavoro, che prevede il cumulo dei periodi in cui il lavoratore ha prestato attività di lavoro subordinato agevolato presso lo stesso datore di lavoro, si chiede se l'azienda, per il lavoratore sopra citato, ha diritto alle agevolazioni previste dalla legge 407/90.


Risposta

Il beneficio in parola viene applicato a condizione che l’assunzione non venga per sostituire dipendenti dalla stessa impresa per qualsiasi licenziati o sospesi nei sei mesi immediatamente precedenti.

Il comma 13 dell’art. 4 della legge 92/12, precisa che ai fini della determinazione del diritto agli incentivi e della loro durata, si cumulano i periodi in cui il lavoratore ha prestato l’attività in favore dello stesso soggetto, a titolo di lavoro subordinato o somministrato; non si cumulano, tuttavia, le prestazioni in somministrazione effettuate dallo stesso lavoratore nei confronti di diversi utilizzatori, anche se fornite dalla medesima agenzia di somministrazione di lavoro salvo che tra gli utilizzatori ricorrano assetti proprietari sostanzialmente coincidenti ovvero intercorrano rapporti di collegamento o controllo.

L’entrata in vigore di questa norma è il 18  luglio 2012 e il principio contenuto nell’art 11 delle preleggi del codice civile, che statuisce come la legge disponga solamente per l’avvenire.

Pertanto, a parere dello scrivente, il lavoratore ha diritto alle agevolazioni previste dalla L. 407/90.