Percorso logico: Home Page - Ultimora

inserito da: Administrator
Pubblicato il: Fri, 15 Feb 2013 - Letto: 5254  volte

Come difendersi dalle trappole del redditometro?

A cosa stare attenti nel calcolo delle voci di spesa di redditometro e redditest?

IMMAGINE










COME DIFENDERSI DALLE TRAPPOLE DEL REDDITOMETRO?

A cosa stare attenti nel calcolo delle voci di spesa di redditometro e redditest? Basta mantenere traccia delle operazioni finanziare effettuate dal 2009 o si va incontro in ogni caso a dei costi indiretti per dimostrare la propria correttezza fiscale? Sono questi gli interrogativi più comuni sull'applicazione del nuovo strumento di controllo dei redditi su cui si è espresso Giuseppe Buscema, esperto della Fondazione Studi, durante la puntata di "Missione Risparmio" su Class Cnbc. - Rivedi la puntata

NOTIZIE CORRELATE

REDDITOMETRO E REDDITEST: TUTTE LE DIFFERENZE  Dopo le polemiche su redditometro e redditest, l'Agenzia delle Entrate precisa che non si effettueranno controlli su pensionati e casi con scostamento inferiore a 12 mila euro...segue

REDDITOMETRO, QUALCHE CRITICITÀ - L'analisi reddituale dei contribuenti avviene attraverso il confronto tra il reddito dichiarato e una serie di spese, rilevate sulla scorta dei dati presenti nella Banca Dati Tributaria. Ma in assenza di tali informazioni, si applicheranno in via presuntiva parametri base, previsti dalla tabella Istat sulle spese medie di un nucleo familiare. Creando situazioni paradossali come quelle indicate da Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi, in un articolo pubblicato sul Corriere della Sera.