Percorso logico: Home Page - Fondazione Studi ›› Gli approfondimenti

inserito da: Administrator
Pubblicato il: Mon, 6 May 2013 - Letto: 6104  volte

Dichiarazione de minimis per lo sgravio sull’apprendistato

Regole e operatività.

IMMAGINE

La norma incentivante introdotta dalla Legge di stabilità 2011 prevede lo sgravio contributivo totale per tre anni a favore delle aziende che assumono apprendisti dal 1°gennaio 2012 al 31 dicembre 2016 ed hanno un numero di dipendenti pari o inferiore a nove. L’Inps, con la circolare n. 128/2012, ha successivamente disposto che l’incentivo spetta nel rispetto dei limiti degli aiuti “de minimis” previsti dalla disciplina comunitaria. Restano escluse le assunzioni con contratto di apprendistato dei lavoratori iscritti nelle liste di mobilità.

Leggi tutto 

Precedenti notizie:

FORUM LAVORO 2013 - PAGINA SPECIALE
23 aprile 2013 - 09:00/14:00.

Consiglio Nazionale chiama, Inps risponde
L'attività del CNO nell'ordinaria interlocuzione con l'Inps produce la soluzione ad alcuni dei problemi segnalati anche attraverso lo Sportello Reclami INPS.

De minimis, i recenti provvedimenti che hanno vincolato l’applicazione all’osservanza del regime
Aiuti non superiori a 200 mila euro nei 3 anni.

De minimis apprendistato: va stimato il valore dell’aiuto per tutto il triennio
L’Inps interviene per chiarire il contenuto della dichiarazione: concessione uguale assunzione.

Apprendisti, sgravi operativi per datori fino a 9 addetti per un massimo di 3 anni
Rispetto del de minimis e dichiarazione tramite cassetto previdenziale.