Percorso logico: Home Page - Documentazione ›› Circolari Enti ›› INPS

inserito da: Administrator
Pubblicato il: Wed, 3 Feb 2010 - Letto: 2010  volte

Per l' Abruzzo ampliata la sospensione contributiva

L'INPS comunica il differimento del termine di sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali anche per il settore agricolo.

IMMAGINE

Con messaggio del 29 gennaio 2010 n. 2831 , l’Inps ha reso noto che i  datori di lavoro privati e i lavoratori autonomi, anche del settore agricolo, operanti alla data dell'evento sismico nei territori interessati, possono beneficiare del differimento del termine di sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei contributi previdenziali ed assistenziali fino al 30 giugno 2010 (art. 1, comma 1, dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3837 del 30 dicembre 2009, modificato ed integrato dall'art. 9 dell'OPCM 3843/2010). Le sedi dell’Istituto provvederanno  ad eliminare da tali posizioni contributive, con decorrenza “novembre 2009”, il codice di autorizzazione “2Q”.

Per il recupero dei contributi sospesi da aprile a novembre 2009 il pagamento della prima rata dovrà essere effettuato entro il 16 giugno 2010 ed i successivi pagamenti rateali devono essere effettuati entro il giorno 16 di ogni mese, secondo quanto stabilito dalla normativa vigente in tema di versamenti unificati.

INPS, Messaggio 29/1/2010, n. 2831